Le insegnanti del plesso “Don Milani” dell’Istituto Comprensivo “PaoloVI Campanella”, autorizzate dal Dirigente Scolastico Prof. Vincenzo La Valva, hanno organizzato, durante i rientri pomeridiani, due uscite didattiche presso la “Società Lavoratori del Mare di Mutuo Soccorso”.

L’intento è stato quello di far conoscere agli alunni, quasi tutti appartenenti al quartiere Marina, la cultura e le tradizioni legate all’ambiente. Naturalmente a misura di bambino.

Ha ricostruito e illustrato l’argomento, un esperto marinaio del luogo: Santo Manucra, che ha accolto con entusiasmo, il numeroso gruppo di alunni nei locali della Società, addobbata per l’occasione con il “GRANPAVESE”.
I bambini sono stati subito attratti dalle numerose stampe e fotografie d’epoca esposte, raffiguranti gli antichi bastimenti e i velieri che nei secoli passati, partivano dalla spiaggia di Gioia Tauro ed esportavano merci dal Mediterraneo ai mari del Nord.

Le specialità della piana, venivano trasportate nelle isole Eolie e in Sicilia.
Il marinaio Manucra ha coinvolto gli alunni parlando loro del grande commercio marittimo che c’era in passato a Gioia Tauro, dell’importanza dell’evoluzione della pesca, degli attrezzi usati, del duro lavoro e dei sacrifici dei pescatori.

Molte sono state le domande dei bambini che si sono dimostrati interessati e curiosi, contenti di aver conosciuto una parte, anche se piccola, delle loro radici.

La visita si è conclusa sulla piazza del Marinaio, con la cerimonia dell’alzabandiera del tricolore e il canto dell’Inno di Mameli intonato da tutti i bambini.

 
IMG_2897

IMG_2902

IMG_2903